Login
Writer's Wing
Solo le migliori fanfiction
Sagas [Contatta]
07/01/2017




FACEBOOK | GRUPPO FACEBOOK DEVIANTART | TUMBLR | TWITTER | 


 


Salve a tutti.


L’account Sagas è gestito da due autrici - Skycendre ed EpsylonEmme - che da anni inventano storie insieme e da qualche tempo hanno cominciato anche a scriverle.


Da scrittrici siamo anche lettrici, com’è ovvio che sia; non disdegniamo qualsiasi tipo di storia, purché non giri solo ed esclusivamente attorno a una relazione amorosa, e i nostri generi preferiti sono il fantasy e la fantascienza.


Amiamo molto le trame che comprendono contenuti espliciti, sia dal punto di vista descrittivo che delle tematiche.


Spesso si tende a tracciare un confine molto netto tra “storia erotica” e “storia con una trama”, come se una cosa escludesse l’altra, ma noi cerchiamo di integrare sempre i nostri contenuti. La maggior parte delle nostre storie si presenterà “realistica” in questo senso - se una scena esplicita ci sta bene, non la evitiamo mai. Allo stesso modo, inseriamo trame quanto più approfondite e strutturate possibile anche nelle storie erotiche, che quindi girano attorno alla componente “rossa” della narrazione.


Non conosciamo molti fandom, per cui non siamo proprio ferratissime con le fanfiction, ma tenete presente che non mancheremo mai di dare uno sguardo, e lasciare una recensione, a tutti coloro che ci faranno sapere di star leggendo una nostra storia.


Speriamo di far crescere il nostro profilo qui, e che i nostri lavori vi piacciano


~Skycendre ed EpsylonEmme



[Segnala questo elemento]


Storie scritte da Sagas [1]
Serie scritte da Sagas [0]
Challenge indette da Sagas [0]
Kudos lasciati da Sagas [21]
Preferiti di Sagas [21]
Recensito da Sagas


Maelström di Frandra

Rating: V.M. 14 • 1 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

Il quartiermastro si tolse il cappello prima di gridare «Maelstrom!» e la ciurma lo fissò come se fosse impazzito mentre il Capitano Bell rideva sguaiatamente dando gioco al timone.
«Siamo in una laguna, signore» la confusione della ciurma era palpabile e condivisibile, la paura anche. La laguna di cui fino a qualche istante prima avevano evitato le secche sembrava ora fonda come il centro del Pacifico.
Il gorgo cominciava ad aprirsi sotto di loro come una bocca orrenda, le vele imbrigliavano il vento e si tendevano fin quasi a lacerarsi; Linden si stringeva all’albero con i capelli che gli sbattevano sul viso e un’euforia incontenibile gli montava nel petto.
Fu soltanto quando la Linnorm già cavalcava l’orlo del maelstrom che Reamon uscì dalla sua cabina e tutti si ricordarono perché avevano scelto di seguire un capitano che per metà del tempo riusciva a malapena a reggersi in piedi.


Recensore: Sagas Firmata
Data: 20/10/2017 Titolo: Capitolo 1: Maelström

Ciao Frandra :)
Avevo voglia di leggere una storia di pirati, e mi sento veramente fortunata ad aver trovato la tua. 
Mi sono innamorata del modo in cui hai presentato ogni singolo personaggio, sia i principali che i secondari, e anche degli sprazzi di vividissime descrizioni che hanno reso questa storia un vero gioiello. Ho respirato la salsedine con loro, sentito il cigolare del legno dei ponti, e mi è sembrato di stare in piedi sul ponte della Linnorm assieme a Reamon e Ty. 
Complimenti davvero, sia per lo stile eccezionale che per la trama in sé. Una bellissima "storia di mare", con il tema delle sirene ammaliatrici trattato con enorme maestria. Comincia quasi come una sorta di gioco, Tyrone che parla al compagno di questa storia, che Reamon ha sentito mille volte, e che decide di assecondare... per amore suo e nient'altro. Ma le sirene ci sono davvero, e ho temuto seriamente che uno dei due ci lasciasse la pelle (ma per fortuna ce ne hanno lasciato solo un pezzettino). 
Insomma veramente bellissima, bellissima la storia e bellissimi i rapporti tra i personaggi. Mi sono rimasti nel cuore, sono troppo contenta di averla trovata. 
Ho visto che il capitolo è uno solo, e difatti la narrazione si presta molto al modello One-Shot, ma sappi che se dovessi pubblicare altro riguardo questi meravigliosi Bacan io sarò felicissima di leggerlo!
A presto ^^

~Sky



Io, Kurshan New! di Greywinter

Rating: V.M. 18 • 2 Recensioni | 3 Kudos
Riassunto:

Afflitto da una grave crisi delle nascite e da uno squilibrio demografico che li porta ad avere non più di un maschio ogni sette femmine, un primitivo popolo alieno, minacciato dai demoni e abbandonato dai propri dèi, è ormai diretto verso la propria estinzione. Un particolare tipo di viaggiatore prende involontariamente possesso del corpo e dell'identità di un patriarca morto: Faraan Sii'Jet. Tra problemi d'integrazione con una cultura che non conosce e le difficoltà di una società che sta andando in pezzi, riuscirà l'Operatore 32 fare chiarezza sui misteri di un mondo pieno di contraddizioni?


Recensore: Sagas Firmata
Data: 19/10/2017 Titolo: Capitolo 2: Imbarco

Ciao di nuovo, noto con piacere che stai postando tutti i capitoli :3
ci metterò un po' a rileggerli tutti, ma piano piano mi troverai ovunque. Lo so, suona un po' come una minaccia. 

Dunque si comincia a parlare di "Operatori", e come suggerisce il riassunto, pare che vedremo spesso un certo "Operatore 32". Costui sembra essersi risvegliato in un "vascello"; un corpo che non è il suo, e che in un primo momento gli appare del tutto estraneo come sensazioni fisiche, anche le più basilari. Inoltre, sostiene non esserci "il primo blocco", e la cosa lo manda in notevole ansia. 
Ma non ha il tempo di preoccuparsene, nonostante tutto, dato che si trova di fronte un nero mostro ringhiante, con tre occhi, che sembra avercela proprio con lui. Per fortuna perde conoscenza in tempo, e dico "per fortuna", perché per un momento ho temuto che il cuore gli esplodesse nel petto. 
Chi o cosa sarà questa creatura con zanne e artigli? Riesci a immaginare quanto sia assurdo scrivere questa recensione facendo finta di non sapere XD ? Però ammetto che è molto divertente. 
Ci sentiamo presto!

~Sky



Recensore: Sagas Firmata
Data: 19/10/2017 Titolo: Capitolo 1: Prologo

Ciao Grey :)
Sono felicissima di trovarti qui, pronta a stalkerarEHM, a seguire questa storia meravigliosa!
Cercherò di commentare questo prologo come se fossi "fresca di rete", cioè fingendo di non sapere assolutamente niente di quello che succede dopo, onde evitare di fare spoilers agli incauti che si trovano a leggere... ma sarà difficile XD
Insomma, immaginati come sto a leggere una cosa del genere, sapendo cosa succede dopo. Ci manca poco che mi commuovo. Nel senso, è difficile non ululare insensatezze su CENSURA SPOILER e ALTRO SPOILER dato che come sappiamo SPOILER. No?
Okay smetto di fare la scema, giuro. 

È un prologo breve ma molto intenso, dove troviamo questo protagonista, chiunque egli sia, alle prese con uno scontro molto difficile da sostenere. Sembra già esausto, forse proprio a causa di questo scontro, e il suo avversario, "la carogna", continua a infierire su di lui in maniera sicuramente poco "cavalleresca". Vuole che si sottometta... ma il nostro è deciso a non farlo, nemmeno nella morte. 
La botta che ha preso sembra risultargli fatale, proprio per via di quella frase. E nonostante non lo si conosca, un po' dispiace: aveva una forza di volontà palesemente fuori dal comune, e sembrava che il suo primo e assoluto proposito fosse quello di difendere e qualcuno. 
Vedremo come va avanti la questione, aspetto i prossimi capitoli!

~Sky



Le Cronache dei Lupi - La Preda New! di Spettro94

Rating: V.M. 18 • 8 Recensioni | 13 Kudos
Riassunto:

Destino o coincidenza?

Mentre avanzava verso la città in rovina, Maximus si chiese come sarebbe potuta essere la sua vita se quella tragica notte non si fosse trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato. Avrebbe potuto vivere un'esistenza degna e felice, ignorando quella segreta realtà che crudelmente l'aveva trascinato nel suo giogo, o sarebbe divenuto una delle tante vittime che quel mostro continuava a lasciarsi alle spalle? Una sola cosa era certa: doveva salvarla. Non poteva lasciarla nelle sue mani o avrebbe rischiato di non rivederla mai più, ennesima preda della crudeltà di quell'essere spregevole, forse anche peggio.

Forte di questo obiettivo raggiunse il campo di battaglia e, non appena lo vide, tutta la furia a stento contenuta in quei giorni si animò come se avesse vita propria, ed esplose in un urlo di guerra.


Recensore: Sagas Firmata
Data: 19/10/2017 Titolo: Capitolo 6: Inganni e Natura

Hola!
Mi appresto a commentare questo capitolo bellissimo, che sono sincera, non ricordavo essere così bello. Notevole in tutte e due le "parti", il ritorno delle sorelle Darkshadow alla fortezza, e poi la crescita repentina e memorabile del nostro Farid (che non ha un minimo di istinto di sopravvivenza, ma ci piace così). 
Cia si dimostra un personaggio sempre più affascinante, che riesce facilmente ad avere "la meglio" sulla sorellina, sia fisicamente che verbalmente. Fa bene Arya a temerla, e a guardarsi da lei. Persone come Cia, con così tante qualità e pochi difetti (o meglio, che nascondono benissimo i propri difetti e mancanze), sono pericolosissime. 
E la Succube non è affatto avara di informazioni; istruisce la Caliel su ciò che sa e che è libera di condividere, eccetto quando si parla di lei. Cia difatti non si sbilancia mai, ma tiene sempre il filo del rasoio per quello che riguarda se stessa, non scoprendo mai le sue carte. Misterioso e interessante anche il suo rapporto con Razor, per cui sembra provare un certo affetto (o comunque una certa stima)... e viceversa. Il padre di Cia e Arya sa cosa aspettarsi da tutti i suoi figli, a quanto pare, e sa come metterli alla prova, anche se tra le sue fila ci sono cani sciolti come Aaron che combinano disastri, come ordinare a Mason di uccidere Arya. 
Ebbene, la mia impressione è che Cia, in qualche modo, sottovaluti Razor. "Ho imparato dal migliore", gli dice, ma senza dubbio ci sono tante cose che non sa. E viceversa, come dicevo prima. Razor conosce bene sua figlia, ma senza dubbio Cia ha i suoi assi nella manica per fargliela in barba, ne sono sicura. 
Poi abbiamo un Farid appena uscito dai due mesi di torture miste ad addestramenti mentali, e il tutto sembra aver dato i suoi - notevoli - frutti. Si trova messo alla prova un po' da tutti, chi volontariamente (Razor), chi per caso (Aaron e i demoni bulli), e per adesso sembra averle superate tutte. Interessante la spiegazione sulla natura dei vari demoni, così com'è interessante vedere come Razor conservi e si prenda cura del giardino creato dalla madre di Arya... che era un'umana? La cosa certa è che non c'è più, e la sua mancanza ha lasciato un... Vuoto, nel cuore di molti. 
In ultimo vediamo il legame che si sta costruendo tra Farid e Arya, che evidentemente lo apprezza. La ragazza non sembra avere una vera e propra "destinazione", ora come ora; è evidentemente in una fase della sua vita molto delicata, in cui avrebbe bisogno dell'appoggio di un genitore o di un amico per comprendere meglio se stessa. Ma amici non ne ha, non può fidarsi dei fratelli, e questo appoggio non può purtroppo venire da suo padre. Farid, nonostante sia ancora molto sprovveduto (al punto da non sapere cos'è Karate Kid XD), le da qualcosa (o meglio qualcuno) di cui prendersi cura, e che un domani potrà prendersi cura di lei a sua volta, se dovesse andare tutto bene. Sicuramente, di Farid si può fidare. 
Complimenti per questo capitolo bellissimo, a presto!

~Sky



Rajni di crazy lion

Rating: V.M. 18 • 1 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

Rajni è una ragazza indiana di sedici anni. Quando comunica al padre e alla matrigna che vuole continuare a studiare e sposarsi in seguito, non sa ancora quale atroce destino la aspetta.


Recensore: Sagas Firmata
Data: 19/10/2017 Titolo: Capitolo 1: Rajni

Ciao Giulia, come ti anticipavo sono passata a leggerti :)
Come faccio sempre quando mi approccio a un autore che non conosco, parto da una One Shot e in questo caso ho scelto Rajni, apprezzando la sonorità indiana della parola... e scopro che difatti si tratta di un nome indiano. Piacciono molto anche a me. 
Ho poi notato che la storia è ambientata proprio in India, ed è tuttaltro che facile da digerire. Mi è piaciuta molto, nonostante sia così tanto cruda e pesante, e ho sofferto con questa povera ragazza che ha subito un destino così terribile. Sembra assurdo da pensare, quasi inconcepibile che un padre possa comportarsi in questo modo nei confronti della propria figlia, eppure sono cose che succedono tutti i giorni a tante persone, e non possono essere ignorate. 
Hai descritto qualcosa di molto crudo ma molto reale, e l'hai fatto veramente bene. La complicità di Rajni con la dottoressa che l'ha aiutata è molto commovente, e fa sperare che una piccola luce ci sia in tutto questo dolore; la ragazza, nel momento più tragico della sua esistenza, ha trovato almeno qualcuno che fosse disposto ad aiutarla e che potesse comprendere la sua sofferenza. 
Purtroppo gli esseri umani non sono uguali, anche se dovrebbero esserlo, e la strada per quest'uguaglianza è ancora lunga. 
Spero di leggerti ancora in futuro ^^ a presto!

~Sky



Le Cronache dei Lupi - La Preda New! di Spettro94

Rating: V.M. 18 • 8 Recensioni | 13 Kudos
Riassunto:

Destino o coincidenza?

Mentre avanzava verso la città in rovina, Maximus si chiese come sarebbe potuta essere la sua vita se quella tragica notte non si fosse trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato. Avrebbe potuto vivere un'esistenza degna e felice, ignorando quella segreta realtà che crudelmente l'aveva trascinato nel suo giogo, o sarebbe divenuto una delle tante vittime che quel mostro continuava a lasciarsi alle spalle? Una sola cosa era certa: doveva salvarla. Non poteva lasciarla nelle sue mani o avrebbe rischiato di non rivederla mai più, ennesima preda della crudeltà di quell'essere spregevole, forse anche peggio.

Forte di questo obiettivo raggiunse il campo di battaglia e, non appena lo vide, tutta la furia a stento contenuta in quei giorni si animò come se avesse vita propria, ed esplose in un urlo di guerra.


Recensore: Sagas Firmata
Data: 17/10/2017 Titolo: Capitolo 5: L'Ultimo Sfidante

MA CE LA FACCIAMO A METTERE QUESTA RECENSIONE NEL POSTO GIUSTO AKDNJLRIEJCFNH

RE:
Eccomi Spettro :)
Sappi che ho avuto un piacere immenso a rivedere Rick, per cui dovrò fare uno sforzo sovrumano per commentare facendo la finta tonta. Ma ci proviamo dai. 
MOTORE-AZIONE!
Facciamo la conoscenza di un nuovo personaggio qui - un lupo - Richard Oromanto. Ci appare in un primo momento come un giovanotto alla mano, molto gradito alle signorine d'altronde, anche se non si ricorda il nome di "Jennifer" (il che non lo smonta nemmeno alla lontana). Ma subito dopo lo vediamo "in azione": non è affatto questo, o almeno non solo; è una persona con un passato difficile, che ha fatto delle promesse e deve mantenerle, e si sente investito in una sorta di missione di vendetta. Ha una famiglia, o almeno l'aveva, e ha anche dei poteri interessanti di manipolazione del vento. 
Abbiamo visto i demoni, e adesso vediamo lupi e... Sanguinari. Queste creature sono interessanti, e sembrano molto difficili da contenere per una persona con l'abilità di Richard. Questi scontri non sembrano essere "a livello" di quelli sostenuti da Cia, Arya e Mason - ho avuto l'impressione che ci troviamo su un gradino più basso, ma non per questo sono meno appassionanti. Richard sembra avere la situazione in pugno ma così non è, e le creature fatte di sangue gli creano non pochi problemi. 
Ma a parte l'azione, vengono fuori non pochi dettagli interessanti. Wilfred, ad esempio, il capo di questi Sanguinari, non è un nome nuovo, così come non lo è quello di Kurt. Ma con Richard Oromanto c'è qualcosa di personale, è evidente. 
Altro elemento notevole - il ritrovamento di questa misteriosa fiammella all'interno del sepolcro, dove giace "l'ultimo dei Whitewolf". È evidente che questi Whitewolf avranno un ruolo importante, anche se a quanto pare non sono più in vita, ma chiaramente rappresenteranno un notevole elemento di background nella vicenda di Richard - e chissà, forse anche degli altri. 
Con un ottimo escamotage Richard riesce a sbarazzarsi degli avversari, e ora si trova a cercare di capire quali siano le implicazioni di questa sfera, e perché Wilfred la stesse cercando. Si presagiscono sviluppi notevoli. 

Okay buona la prima XD 
A presto!

~Sky



Recensore: Sagas Firmata
Data: 17/10/2017 Titolo: Capitolo 1: Un Tuffo nell'Oscurità

Eccomi Spettro :)
Sappi che ho avuto un piacere immenso a rivedere Rick, per cui dovrò fare uno sforzo sovrumano per commentare facendo la finta tonta. Ma ci proviamo dai. 
MOTORE-AZIONE!
Facciamo la conoscenza di un nuovo personaggio qui - un lupo - Richard Oromanto. Ci appare in un primo momento come un giovanotto alla mano, molto gradito alle signorine d'altronde, anche se non si ricorda il nome di "Jennifer" (il che non lo smonta nemmeno alla lontana). Ma subito dopo lo vediamo "in azione": non è affatto questo, o almeno non solo; è una persona con un passato difficile, che ha fatto delle promesse e deve mantenerle, e si sente investito in una sorta di missione di vendetta. Ha una famiglia, o almeno l'aveva, e ha anche dei poteri interessanti di manipolazione del vento. 
Abbiamo visto i demoni, e adesso vediamo lupi e... Sanguinari. Queste creature sono interessanti, e sembrano molto difficili da contenere per una persona con l'abilità di Richard. Questi scontri non sembrano essere "a livello" di quelli sostenuti da Cia, Arya e Mason - ho avuto l'impressione che ci troviamo su un gradino più basso, ma non per questo sono meno appassionanti. Richard sembra avere la situazione in pugno ma così non è, e le creature fatte di sangue gli creano non pochi problemi. 
Ma a parte l'azione, vengono fuori non pochi dettagli interessanti. Wilfred, ad esempio, il capo di questi Sanguinari, non è un nome nuovo, così come non lo è quello di Kurt. Ma con Richard Oromanto c'è qualcosa di personale, è evidente. 
Altro elemento notevole - il ritrovamento di questa misteriosa fiammella all'interno del sepolcro, dove giace "l'ultimo dei Whitewolf". È evidente che questi Whitewolf avranno un ruolo importante, anche se a quanto pare non sono più in vita, ma chiaramente rappresenteranno un notevole elemento di background nella vicenda di Richard - e chissà, forse anche degli altri. 
Con un ottimo escamotage Richard riesce a sbarazzarsi degli avversari, e ora si trova a cercare di capire quali siano le implicazioni di questa sfera, e perché Wilfred la stesse cercando. Si presagiscono sviluppi notevoli. 

Okay buona la prima XD 
A presto!

~Sky



Furia Nera New! di PawsOfFire

Rating: V.M. 14 • 2 Recensioni | 2 Kudos
Riassunto:

 Una novella storica, tragicomica a tratti, ambientata nella gelida e feroce Russia del 1943. Un capocarro narcisista, quattro sottoposti folli ed un segugio che, forse, risulta essere il più intelligente tra loro.
Ed un solo sogno, come in tutti i romanzi rosa: diventare il migliore in quello che fa.

Bastian Faust lo sa bene: diventare un asso del Tiger richiede un enorme sforzo fisico (e morale) soprattutto se sei a centinaia di chilometri da casa, in inverno e circondato da nemici che vogliono la tua testa.
Riuscirà il nostro eroe ad entrare nella storia?

 


Recensore: Sagas Firmata
Data: 15/10/2017 Titolo: Capitolo 1: Capitolo 1

Ciao Paws ♥
È con immenso piacere che ritrovo il mitico capitano Faust e la sua squadra, e che nostalgia. Non dirò niente per non fare spoilers a chi dovesse leggere la recensione senza conosce i capitoli più avanti della storia, ma sappi che rivederli mi ha fatto salire un gigantesco groppo in gola. 
E dunque, abbiamo Klaus e Martin, gli eterni "wannabe disertori" che però non diserteranno mai, Tom che fa la persona seria e ci prova con infiermiere e commilitoni, Maik che non perde di vista l'obiettivo. Un Panzer Tiger tutto nero e il capitano Faust, che ha il sogno di diventare il miglior capocarro del Reich, e quasi sembra non far caso al fatto che sono in guerra e che da un momento all'altro tutti loro potrebbero morire. 
O forse finge...?

Sarò felicissima di rileggere questa storia dall'inizio, e rinnovo la mia gioia di saperti qui a condividerla. A presto!

~Sky



Le Cronache dei Lupi - La Preda New! di Spettro94

Rating: V.M. 18 • 8 Recensioni | 13 Kudos
Riassunto:

Destino o coincidenza?

Mentre avanzava verso la città in rovina, Maximus si chiese come sarebbe potuta essere la sua vita se quella tragica notte non si fosse trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato. Avrebbe potuto vivere un'esistenza degna e felice, ignorando quella segreta realtà che crudelmente l'aveva trascinato nel suo giogo, o sarebbe divenuto una delle tante vittime che quel mostro continuava a lasciarsi alle spalle? Una sola cosa era certa: doveva salvarla. Non poteva lasciarla nelle sue mani o avrebbe rischiato di non rivederla mai più, ennesima preda della crudeltà di quell'essere spregevole, forse anche peggio.

Forte di questo obiettivo raggiunse il campo di battaglia e, non appena lo vide, tutta la furia a stento contenuta in quei giorni si animò come se avesse vita propria, ed esplose in un urlo di guerra.


Recensore: Sagas Firmata
Data: 14/10/2017 Titolo: Capitolo 4: La Prova

"l'unico modo per avere potere è nascondere sé stessi dietro una maschera. Devi essere ciò che gli altri pensano che tu sia, perché, se non sapranno chi sei veramente, non potranno impedirti di avere ciò vuoi."
Cia ♥
E dunque, la missione è cominciata ed è finita in una bellissima escalation, dal viaggio della speranza fino in Cina, la serata tra sorelle in cui la succube mostra di essere molto più che una semplice "ochetta", e per finire lo scontro al palazzo della Matrona. 
Lilith Thervion è caduta, per mano di sua figlia, e allo stesso modo è caduto Mason dopo aver cercato di uccidere Arya. Direi che questo capitolo vede proprio Cia come protagonista, nonostante il POV sia principalmente quello della Darkshadow più giovane; è la Succube a dominare la scena, sia nella fase iniziale che finale del capitolo. Ci viene presentato egregiamente questo personaggio, che non potrà che acquistare fascino man mano che la narrazione andrà avanti. 
Missione compiuta e si torna a casa, con un uomo in meno a quanto pare... ma Razor ha avuto quello che voleva, e ha messo alla prova sua figlia. 
A presto!

~Sky



Recensore: Sagas Firmata
Data: 13/10/2017 Titolo: Capitolo 3: Il Ragazzo Senza Nome

Ciao :)
E così comincia la vita di Senza Nome, o meglio di Farid, alla Fortezza del Giudizio. Ghoul di Ludvig, poi personale di Razor il Signore dei Demoni, vilipeso più o meno da chiunque incontra, traumatizzato dall'esperienza e infine portato nella camera delle torture dove dovrà arrivare a non sentire più il dolore e usare la paura come una corazza. 
Tra tutti, spicca la figura di Arya, imperiosa e solenne, ma chiaramente nascosta da una scorza che ha dovuto costruirsi in tutti gli anni in cui ha vissuto alla Fortezza. Ha un cuore buono, è evidente, e lo dimostra a piccole dosi ma infine quando protegge la mente di Farid dall'indicibile sofferenza, permettendogli di mantenere il libero arbitrio. 
Razor, inquietante e impenetrabile, assegna una missione a tre dei suoi figli, a cui lei parteciperà. C'è evidentemente uno schema nelle sue azioni, e Arya, per quanto si dica non curiosa di scoprire cosa nasconde, sembra non poter fare a meno di chiedere. Ma il padre non le risponde - "Ho parlato", le dice soltanto, e il loro viaggio comincia. 

Far finta di non sapere niente è difficile, ma faccio del mio meglio ;) 
A presto!

~Sky



Figlio dell'inverno New! di Old Fashioned

Rating: V.M. 14 • 3 Recensioni | 2 Kudos
Riassunto:

Terra Santa, 1230. Un gruppo di pellegrini tedeschi si imbatte in una santa reliquia. Dopo una rapida valutazione da parte delle autorità ecclesiasitche del luogo, viene presa la decisione di trasportarla in terra cristiana. Interrotto quindi il viaggio per il Santo Sepolcro, i pellegrini ritornano in patria, accompagnati nel loro viaggio da due cavalieri dell'Ordine Teutonico che hanno il compito di scortare il prezioso carico.

Una volta giunti nel paese d'origine dei pellegrini, i cavalieri si troveranno a dover fronteggiare gli assalti di una misteriosa belva assetata di sangue, e allo stesso tempo si dovranno difendere dalle accuse di un inquisitore fin troppo zelante.


Recensore: Sagas Firmata
Data: 13/10/2017 Titolo: Capitolo 1: Prologo

Eccomi :D

Non so se riuscirò a tirare fuori una recensione decente  - sto ancora litigando con l'editor di questo sito - ma innanzitutto ti rendo nota la mia immensa gioia per aver trovato anche qui le tue meravigliose produzioni. 

In questa storia troviamo un ambiente dove si respira l'atmosfera mistica e quasi fiabesca del medioevo in cui credenze pagane si mescolano a quelle cristiane, come lo strano rituale che la contessa stava eseguendo nel tentativo di restare gravida. Il suo più grande desiderio è quello di avere un figlio, desiderio che pare avverarsi per volontà divina quando questo neonato albino viene trovato sulle scale della chiesa. 

Il piccolo ha però queste caratteristiche che lo avvicinano a un "figlio del demonio", secondo le credenze popolari, e Kuno von Hohneberg propone di farlo battezzare per scongiurare qualsiasi male possa annidarsi dentro di lui. Il piccolo viene così adottato, e questo prologo, unito al riassunto della storia, lasciano presagire notevoli eventi nella vita di Adalrich e di incrocerà il suo cammino. 

Come sempre complimenti per la splendida penna con cui tracci le immagini, che vivide restano impresse nella memoria di chi legge. Io sono felicissima di averti ritrovato qui, intanto. Facciamo crescere questo sito! 
Ti abbraccio ♥

 

~Sky



Le Cronache dei Lupi - La Preda New! di Spettro94

Rating: V.M. 18 • 8 Recensioni | 13 Kudos
Riassunto:

Destino o coincidenza?

Mentre avanzava verso la città in rovina, Maximus si chiese come sarebbe potuta essere la sua vita se quella tragica notte non si fosse trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato. Avrebbe potuto vivere un'esistenza degna e felice, ignorando quella segreta realtà che crudelmente l'aveva trascinato nel suo giogo, o sarebbe divenuto una delle tante vittime che quel mostro continuava a lasciarsi alle spalle? Una sola cosa era certa: doveva salvarla. Non poteva lasciarla nelle sue mani o avrebbe rischiato di non rivederla mai più, ennesima preda della crudeltà di quell'essere spregevole, forse anche peggio.

Forte di questo obiettivo raggiunse il campo di battaglia e, non appena lo vide, tutta la furia a stento contenuta in quei giorni si animò come se avesse vita propria, ed esplose in un urlo di guerra.


Recensore: Sagas Firmata
Data: 12/10/2017 Titolo: Capitolo 2: La Figlia del Signore dei Demoni

Ciao di nuovo! MANNAGGIA forse ce la posso fare a recensire...

Si fa la conoscenza della piccola Arya, una delle figlie del Signore dei Demoni che abita con gli altri la Fortezza del Giudizio, e della situazione dei demoni Assolutori. Uno spaccato molto interessante della lore di questo mondo, o meglio sotto-mondo, dato che queste creature abitano la nostra Terra ma nessuno o quasi ne è a conoscenza. 
Max sembra essere stato fortunato nella sfortuna, in un certo senso, ma si prospettano grandi cose per lui. E abbiamo avuto un assaggio della crudeltà di Wilfred e dei suoi scagnozzi (povero povero Max). 
Come ho già fatto altre volte ti faccio i miei complimenti per questa storia - già ora si comincia a delineare come interessante e molto complessa, così come i personaggi che la animano, nonché ricca di intrighi da analizzare uno per uno. 
A presto!

 

~Sky



Recensore: Sagas Firmata
Data: 12/10/2017 Titolo: Capitolo 1: Un Tuffo nell'Oscurità

Ciao Spettro!
è la uhm... terza volta che leggo questo capitolo mi sa, ma è giusto così: le versioni aggiornate devono essere prese in visione u.u (e così avrò l'occasione di rinfrescarmi la memoria per una serie di cose, ovviamente senza fare spoilers). 
Ma del resto, se la storia è bella non è assolutamente un problema rileggerne i capitoli. Mi è piaciuto molto lo spaccato aggiunto sugli amici di Max e la loro discussione (la gomitata... poveraccio), poiché da un forte tocco di realismo alla sua situazione e approfondisce il suo carattere. 
La sua storia comincia veramente col botto, non c'è che dire, e ci sono già dei begli hint su cosa succederà dopo. I mangia-anime, ad esempio. Spero che aggiornerai anche qui, e sappi che non ti mollo ^^

 

~Sky



I pick my poison and it’s you di heartbreakerz

Rating: V.M. 18 • 8 Recensioni | 5 Kudos
Riassunto:

Dal testo: Aveva sopportato tante perdite, Magnus. Eppure vedere William chiudersi la porta alle spalle era ciò che l’aveva distrutto più nel profondo. Sembrava che qualcuno gli avesse strappato il cuore e l’avesse fatto a pezzi. Solo per poi ricostruirlo come un vecchio puzzle e rimetterlo al suo posto con qualche pezzo mancante. Era un dolore così forte, così violento, che gl’impedì di rialzarsi dal pavimento.
Rimase lì, allora. Aspettò che il suo respiro si calmasse ed il dolore si affievolisse. Poi sollevò la testa. La sentiva pesante, come se si fosse appena svegliato da una sbronza colossale. L’avrebbe preferito.
Avrebbe preferito sentire la voce arrochita di Will sgridarlo con quel tono dolce ed ancora assonnato, e sentirsi scuotere e buttare giù dal letto per andare a fare colazione. Avrebbe preferito sentire Will muoversi al suo fianco, vederlo sollevare i suoi splendidi occhi blu su di lui, sentirlo sussurrare: «Sei un disastro», con quel sorriso sulle labbra, accompagnato da una leggera carezza e da un bacio delicato.
Ma niente di tutto quello era successo. Niente di tutto quello sarebbe successo ancora. Il loro passato, la loro vita insieme parevano essere arrivati alla loro conclusione.


Recensore: Sagas Firmata
Data: 14/01/2017 Titolo: Capitolo 1: Atto primo. Scena prima

Ciao :3

Ho appena finito di leggere e devo dire che questo capitolo mi è piaciuto molto.

Nonostante non conosca la serie di Shadowhunters non ho avuto problemi a leggere questo primo capitolo. Non sono riuscita a figurarmi alcuni dettagli, ma dal punto di vista degli eventi è risultato tutto piuttosto chiaro.

Mi è dispiaciuto davvero molto per Magnus, è evidente che stia soffrendo molto per la piega che la relazione con Will sta assumento e lo capisco bene. Deve essere davvero molto stressante amare così tanto una persona e non riuscire a capire come mai abbia cambiato improvvisamente atteggiamento o perché si comporti in maniera così evasiva, eludendo ogni possibilità di dialogo. Spero che Magnus riesca a convincere Will a chiarire la situazione, perché penso ce ne sia proprio bisogno, per entrambi.

Quindi, dopo la discussione Will se né andato, ma non sembra aver avvisato il suo migliore amico, Jem, che dai commenti che fa sembra assolutamente ignaro degli avvenimenti della sera precedente. Quindi, mi chiedo, dove è andato Will?

Non conoscendo il personaggio, per ora non posso fare ipotesi, ma mi vengono dei dubbi al riguardo. Che sia presente un terzo incomodo?

Andrò avanti nella lettura per scoprirlo :3

A presto <3 

~ Emme

 



Navaratri di Noruard

Rating: V.M. 18 • 6 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Nove racconti brevi; nove notti in nove mondi ed ere diverse, un solo comune denominatore: la crudeltà dell'uomo, la solitudine degli innocenti.

La raccolta partecipa al contest Christmas Game di Fanwriter.it.


Recensore: Sagas Firmata
Data: 10/01/2017 Titolo: Capitolo 5: 24 dicembre 1943

Inizio a seriamente a pensare che queste storie siano troppo brevi. Capisco che sia prorio quello l'intento della raccolta ma io sono curiosa! E rischio di lasciarti sempre gli stessi commenti in cui chiedo di saperne di più xD

Dovrai sopportare qualche mio sclero, temo... Alla prossima :3

~ Emme