Login
Writer's Wing
Solo le migliori fanfiction
Storie di Kharista by MaddieLys
[ - ]
Introduzione:

Questa serie raccoglie tutte le storie che ruotano intorno a Vanya e a tutti gli altri personaggi che popolano l'ampio mondo di Kharista, tra missing moments e spin-off vari.

rn

 

rn

La serie al momento include:

rn

I. La Freccia Spezzata, primo libro delle Storie, che narra di Vanya e di come un semplice furto l'abbia trascinata in un un vortice di (dis)avventure molto, molto più grandi di lei.

rn

II. Sotto la pioggia, in cui una giovanissima Vanya si trova a fare i conti con i suoi demoni interiori.


Categorie: Originali > Fantasy
Personaggi: Nessuno
Coppie: Femslash, Het
Generi: Fluff, Guerra, Introspettivo, Romantico
Tipo di storia: Nessuno
Avvertimenti: Nessuno
Challenge: Nessuno
Serie padre: Nessuno
Storie: 2
Tipo di serie: Chiusa



La Freccia Spezzata di MaddieLys

Rating: V.M. 14 • 1 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

L'hanno chiamata abominio.
L'hanno marchiata e scacciata, costretta a fuggire dai suoi stessi simili.
Le hanno tolto tutto quando era poco più di una bambina.
Ma Vanya è ancora viva. Duecento anni dopo l'esilio, si guadagna da vivere come mercenaria tra le vie di Tyrissa. Non immagina che un semplice furto le cambierà la vita.

  

La ladra tolse il mantello e sedette sulla parodia di divano con cui il padrone di casa aveva arredato quella specie di stanza che ambiva al titolo di appartamento. I lineamenti delicati del viso contrastavano con la severità degli occhi verdi, sormontati da sopracciglia sottili che contribuivano a darle un’espressione austera, quasi truce. I lunghi capelli neri, raccolti in una treccia, lasciavano scoperte le orecchie a punta e gli zigomi alti, che conferivano a quel viso affilato un che di selvaggio. « Devo fare un colpo nella casa di Mexen Nelinthar. » disse, tutto d’un fiato, e prese un lungo sorso per farsi forza.
Il ragazzo strabuzzò gli occhi dorati. « Intendi il mercante? Quello che controlla l’intera costa orientale di Myria? »
La mercenaria annuì e sorseggiò il liquore dolce, che le fece pizzicare la lingua.
« Ma è una pazzia! » protestò Balthasar.
« Che vale cinquecento khadìr. »
« Vanya, sii ragionevole: nemmeno tu puoi farcela. » la pregò il lynx. « Finirai per farti ammazzare. »
La donna fece ondeggiare il liquido nel bicchiere e sospirò. « Devo cambiare aria, Bal. » confessò. « Tyressa comincia a diventare pericolosa per me e non posso andarmene senza quei soldi. »
Il ragazzo annuì. Nonostante dimostrasse appena una ventina d’anni, il suo sguardo dorato tradiva quella maturità precoce che la strada dava a tutti gli sbandati come lui. « Come posso aiutarti? » chiese, rassegnato.
« Devi fare una cosa per me. »




Sotto la pioggia di MaddieLys

Rating: T • 3 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

L’estate si arrende all’autunno e Vanya si lascia convincere da Ryev ad approfittare di quella che dovrebbe essere una bella giornata per giocare sulla spiaggia, ma qualcosa va storto.

 

La fragile porta che la separava dai suoi fantasmi personali era stata sfondata di nuovo. Era bastato un pianto in lontananza perché si accartocciasse su se stessa, al margine della strada, sotto lo sguardo quasi annoiato degli altri elfi.

 

Forse, pensava a volte, se non li avesse respinti, avrebbero continuato a preoccuparsi per lei, ma il solo contatto con loro – e con i sentimenti negativi che emanavano – era una coltellata; perciò ogni volta restava così, finché qualcuno non ricordava di chiamare suo fratello. E intanto le voci le toglievano la percezione del tempo.

 

 

 

[Partecipa alla Seconda Edizione della Writing Challenge indetta sul gruppo ufficiale di Writer's Wing su Facebook.]