Login
Writer's Wing
Solo le migliori fanfiction
10 Storie più seguite



I pick my poison and it’s you di heartbreakerz

Rating: V.M. 18 • 4 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

Dal testo: Aveva sopportato tante perdite, Magnus. Eppure vedere William chiudersi la porta alle spalle era ciò che l’aveva distrutto più nel profondo. Sembrava che qualcuno gli avesse strappato il cuore e l’avesse fatto a pezzi. Solo per poi ricostruirlo come un vecchio puzzle e rimetterlo al suo posto con qualche pezzo mancante. Era un dolore così forte, così violento, che gl’impedì di rialzarsi dal pavimento.
Rimase lì, allora. Aspettò che il suo respiro si calmasse ed il dolore si affievolisse. Poi sollevò la testa. La sentiva pesante, come se si fosse appena svegliato da una sbronza colossale. L’avrebbe preferito.
Avrebbe preferito sentire la voce arrochita di Will sgridarlo con quel tono dolce ed ancora assonnato, e sentirsi scuotere e buttare giù dal letto per andare a fare colazione. Avrebbe preferito sentire Will muoversi al suo fianco, vederlo sollevare i suoi splendidi occhi blu su di lui, sentirlo sussurrare: «Sei un disastro», con quel sorriso sulle labbra, accompagnato da una leggera carezza e da un bacio delicato.
Ma niente di tutto quello era successo. Niente di tutto quello sarebbe successo ancora. Il loro passato, la loro vita insieme parevano essere arrivati alla loro conclusione.


Façade di holls

Rating: T • 9 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

Mary Sullivan è la classica ragazza perfetta: è bravissima, è bellissima e, soprattutto, è terribilmente odiosa.
Susy Carlsson è la classica ragazza normale: voti mediocri, né bella né brutta e, soprattutto, odia Mary Sullivan.
Ma cosa potrebbe accadere se le due si ritrovassero insieme per una ricerca di scienze? Mary Sullivan sarà davvero così perfetta come sembra?

 


Heaven's Door di Julsss

Rating: V.M. 18 • 1 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

A Dean Winchester viene data l’opportunità di lavorare in uno dei più prestigiosi ristoranti francesi di Hell’s Kitchen, il Lafitte. Trasferitosi a New York troverà casa in un vecchio hotel degli anni ’50 rimesso a nuovo, l’Heaven, dove incontrerà un vicino di casa molto particolare.


I am my father's son di Chara

Rating: T • 3 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Quando mio padre morì, avevo solo cinque anni.
Era il 12 settembre del 1928, nel pieno del Proibizionismo per antonomasia, che segnò l’area metropolitana di New York come poche altre cose poterono fare; che segnarono me – anche se ero troppo piccolo per esserne già consapevole – in modo tale da farmi invocare la morte più volte, in futuro, senza però mai veder esaudito il mio desiderio.
Ad oggi, non so ancora decidere se sia stato un bene. Forse, se fossi morto, non avrei potuto vivere ciò che sto vivendo ora, che, nella sua piccolezza, è qualcosa che mi scalda il cuore e mi ricorda la mia famiglia prima che venisse distrutta, seppure sia per certi versi completamente diverso.


Navaratri di Noruard

Rating: V.M. 18 • 6 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Nove racconti brevi; nove notti in nove mondi ed ere diverse, un solo comune denominatore: la crudeltà dell'uomo, la solitudine degli innocenti.

La raccolta partecipa al contest Christmas Game di Fanwriter.it.


Adesso volo anch'io di Mistral

Rating: T • 6 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Rimango immobile, improvvisamente nervoso. I miei occhi si affrettano a rincorrere i suoi movimenti, ma il resto del corpo non accenna a imitarlo.

Se n’è dimenticato, penso, osservandolo correre.

Papà non può volare, Ivan. Vorrei riuscire a spiegarglielo con gli occhi, perché di parole adatte non ne conosco. Le sue ali si sono rotte. 

 


Figli del Nord di Ormhaxan

Rating: V.M. 14 • 1 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Scandinavia, IX secolo. Nella società norrena, molti sono quelli che desiderano il potere, ma pochi sono quelli che lo detengono: Ragnar Loðbrók è il sovrano più rispettato e temuto di tutti e i suoi figli, vichinghi forgiati da numerose battaglie, sono pronti a prendere il suo posto, disposti a tutto pur di salvaguardare il loro onore e il proprio nome.
In una storia che narra di vendetta, di morte, ma anche di amore, si intrecceranno le vite di Sigurd Ragnarsson, Occhio di Serpente, e di Heluna, principessa di Northumbria, figlia dell'uomo che, più di ogni altro, ha osato sfidare l'ira dei giovani vichinghi.
Dal Prologo: "Vedo il serpente strisciare nella tana del cinghiale e la sua prole dilaniarlo, vendicando il proprio nome; vedo un’aquila ricoperta di sangue sorvolare i cieli oltre il mare, un giovane serpente venire addomesticato da una principessa dagli occhi tristi e i Figli del Nord prosperare per mille anni."


How soon is Now? di Ormhaxan

Rating: V.M. 14 • 7 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

«I am the son and the heir of a shyness that is criminally vulgar, I am the son and heir of nothing in particular.»
È il 1985 a Londra e tra le strade della City si propaga la musica degli Smiths, simbolo di una generazione incasinata, affamata di vita, di riscatto e successo.
È il 1985 e Andrea fa del suo meglio per arrivare a fine mese, destreggiarsi tra un lavoro in un pub a Camden Town, pagare le bollette entro la scadenza e non finire fuori corso. La sua vita da ragazza di ventidue anni procede tranquilla, tra un turno di lavoro estenuante e una birra tra amici, fino a quando una serata come tante la sua migliore amica, Zoe, non fa un annuncio che lascia tutti di stucco: è finalmente entrata a far parte di una rock band, di cui diventerà la cantante, grazie a un annuncio trovato per strada. Da quel momento, nulla sarà più come prima e il destino di Andrea deciderà di intrecciare i propri fili con quelli di altre persone quasi del tutto dimenticate, con la vita di un ragazzo scostante e apparentemente insignificante che vive esclusivamente per la musica.


Somewhere in Neverland di TimeFlies

Rating: V.M. 14 • 1 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Margot Foyle. Carter Michaels. Liam Parker.
Tre nomi, tre vite che si incrociano per caso in una Baltimora più oscura di quanto appare, una città moderna e magnetica che però nasconde molte ombre nei suoi vicoli più inaccessibili. Lavorano per il governo, nell'Agenzia Controllo Minacce Interne che agisce nell'ombra per proteggere l'America da pericoli di cui ignora l'esistenza.
Il suo precario equilibrio si regge su una variabile imprevedibile: i suoi agenti, perfettamente addestrati e pronti a scendere in missione, completamente devoti alla causa. O così dovrebbero essere.
Ma quando qualcuno comincia a fare domande scomode e a mettere in discussione l'autorità e le buone intenzioni dell'Agenzia, il delicato meccanismo sui cui questa si basa vacilla e l'unico modo per evitare danni è eliminare la minaccia, renderla inoffensiva.
Margot, Carter e Liam vivono sul filo del rasoio tra giochi di potere e verità celate. La loro stessa sopravvivenza non è scontata, basta un unico errore, un unico passo falso per entrare nel mirino e ritrovarsi ad essere i bersagli.


Le mirabolanti avventure aeree del Lead Zeppelin di Frostales

Rating: T • 5 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

"C’erano solo due modi per sopravvivere a bordo di un dirigibile per più di qualche ora: Abituarsi al costante rumore o scendere al primo attracco e non tornare mai più."

 

~

 

Dirigibili che solcano il cielo delle capitali di tardo '800, capitani irascibili e ragazzini tuttofare dalla lingua più sciolta di quanto non sia opportuno per compensare al silenzio di meccanici perennemente infuriati e navigatori con un'eccessiva passione per il Rum. Questo e molto altro nelle mirabolanti avventure aeree del Lead Zeppelin, un racconto Steampunk in più capitoli!