Login
Writer's Wing
Solo le migliori fanfiction
Recensioni per A Mother's Grief

Nome: Chara (Firmata) · Data: 28/04/2017 21:39 · Per: Capitolo 1

Soooo.
Come avrai notato, sono indietro con How soon is now?, ma sono un po' in crisi con la vita in questo periodo, quindi anche la controparte creativa non è esattamente alle stelle. Per cui ho pensato di venirti a recensire questo fiorellino, perché l'avevo già letto e non rischio di fare danni xD
Prima di tutto, ed è una cosa che non ti dico mai ma dovresti saperlo, ammiro tanto la tua passione per la Storia. Anche a me è sempre piaciuta, ma non ho mai avuto la forza (io e lo sbatty siamo proprio amici) di informarmi, di spulciare le fonti per evitare di prendere cantonate... insomma, cose così. Sicuramente sai di cosa parlo.
Per questo è così bello leggere una storia di chi sa, perché anche non sapendo mi rendo conto che tu sai, ed è soddisfacente :3
Quindi potrei attaccarci anche il discorso che ti ho già fatto sullo scrivere senza documentarsi, ma non lo farò. L'ho fatto in abbondanza quando scrivevamo sui Guns, e l'ho fatto un altro trilione di volte. Oggi me ne sto buona.
Credo che l’aspetto più importante di questa storia sia la “normalità” (scusa, passami il termine) del dolore di Cecily: ha perso coloro che ama in modo cruento, ma il dolore che prova è lo stesso che proverebbe qualsiasi madre – e, in questo senso, il titolo è davvero azzeccato, perché tu parli di una madre, non di una madre nobile o povera o buona o cattiva. Solo una madre.
Ed è questo che Cecily, nella sua austerità e nella stoica presenza che incute timore, semplicemente è: una madre e una moglie a cui sono stati portati via dei pezzi di cuore.
Quindi, nulla, ti rinnovo i complimenti, che stavano iniziando a diventare un po' stantii.
È una one shot davvero molto profonda, è stato un piacere – non in senso letterale, insomma, ché gronda angst da tutte le parti – rileggerla.

Chara

x



Nome: Noruard (Firmata) · Data: 23/02/2017 14:45 · Per: Capitolo 1

Ciao! Sono qui per lo scambio recensioni su Writer's Wing.
Allora, me ne intendo poco di storia medievale inglese o meglio, ho letto qualcosa ma mi sono scordata tutto.
Cercherò di fare una recensione ordinata, tenendo conto della mia ignoranza; non considero né grammatica né refusi in battitura che mi sembrano irrilevanti se, come nel tuo caso, il testo si presenta in generale corretto e ben scritto.

1) STILE
Mi sembra buono: in alcuni passaggi riesci a formulare frasi di grande forza espressiva (vorrei indicarti quali ma non riesco a rimuovere la formattazione originaria; mi riferisco, in particolare, al periodo che va da "Se chiude gli occhi" fino a "nel bel mezzo del giorno"), altrove mi sembra, se posso permettermi, che il periodare sia un po' complesso, per cui si rischia di perdere il filo.
In ogni caso, la complessità dei periodi è ricorrente nel romanzo storico, quindi non sfigura in questo contesto.

2) TRAMA e TRATTAMENTO
Trattandosi di un racconto introspettivo, che si focalizza su un momento privato della vita d'un personaggio storico, non mi riferisco qui all'orginalità, ma alla capacità di trasmettere emozioni e comunicare l'impressione di un mondo passato e delle sue atmosfere.
Sicuramente, come ho detto, ci sono alcuni passi fortissimi e molto, molto belli; sei riuscita a farmi immaginare i gesti, l'espressione, le sensazioni e l'atmosfera di quegli istanti in cui si dipana la riflessione di Cecily, lasciandomene un'impressione vivida.
Anche se hai descritto pochi particolari, sono riuscita comunque a immaginare le stanze attraverso le quali si muove, il porto, i volti dei figli, il fuoco nei camini che non riesce a scacciare il gelo dalle stanze e dall'anima di una vedova che ha perso tanto.
Hai saputo anche a rendere i tratti salienti di una donna che è soprattutto regina, e che sente il peso del suo ruolo.

3) NOTE E ASPETTI STORICI
Ho apprezzato la cura nell'inserzione di riferimenti all'araldica, alla cultura del romanzo cavalleresco e il corpo delle note che hai aggiunto in calce, anche se mi chiedo quante persone siano attente e leggano ance le note (ma questa è una mia curiosità, io solitamente le leggo e le inserisco, però mi chiedo se abbiano seguito fra i lettori).



Devi effettuare il login (registrazione) per recensire.