Login
Writer's Wing
Solo le migliori fanfiction
Titoli
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z Other




Storie

La Freccia Spezzata di MaddieLys

Rating: V.M. 14 • 1 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

L'hanno chiamata abominio.
L'hanno marchiata e scacciata, costretta a fuggire dai suoi stessi simili.
Le hanno tolto tutto quando era poco più di una bambina.
Ma Vanya è ancora viva. Duecento anni dopo l'esilio, si guadagna da vivere come mercenaria tra le vie di Tyrissa. Non immagina che un semplice furto le cambierà la vita.

  

La ladra tolse il mantello e sedette sulla parodia di divano con cui il padrone di casa aveva arredato quella specie di stanza che ambiva al titolo di appartamento. I lineamenti delicati del viso contrastavano con la severità degli occhi verdi, sormontati da sopracciglia sottili che contribuivano a darle un’espressione austera, quasi truce. I lunghi capelli neri, raccolti in una treccia, lasciavano scoperte le orecchie a punta e gli zigomi alti, che conferivano a quel viso affilato un che di selvaggio. « Devo fare un colpo nella casa di Mexen Nelinthar. » disse, tutto d’un fiato, e prese un lungo sorso per farsi forza.
Il ragazzo strabuzzò gli occhi dorati. « Intendi il mercante? Quello che controlla l’intera costa orientale di Myria? »
La mercenaria annuì e sorseggiò il liquore dolce, che le fece pizzicare la lingua.
« Ma è una pazzia! » protestò Balthasar.
« Che vale cinquecento khadìr. »
« Vanya, sii ragionevole: nemmeno tu puoi farcela. » la pregò il lynx. « Finirai per farti ammazzare. »
La donna fece ondeggiare il liquido nel bicchiere e sospirò. « Devo cambiare aria, Bal. » confessò. « Tyressa comincia a diventare pericolosa per me e non posso andarmene senza quei soldi. »
Il ragazzo annuì. Nonostante dimostrasse appena una ventina d’anni, il suo sguardo dorato tradiva quella maturità precoce che la strada dava a tutti gli sbandati come lui. « Come posso aiutarti? » chiese, rassegnato.
« Devi fare una cosa per me. »


Solo due giorni di DonnieTZ

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Bastano due giorni a sconvolgere l'equilibrio su cui si basa il legame fra Ned e Rob. Solo due giorni. Una serata. Un momento in cui tutto perde il suo senso per acquisirne uno completamente nuovo.
---
La rabbia è sempre lì, ma riesce a spingerla in angoli bui della sua anima, abbandonandola per un po'. Al suo posto c'è una strana frustrazione, un senso di inadeguatezza che gli afferra le viscere ogni volta che guarda Ned, ogni volta che scruta quel volto affilato, quelle mani lunghe, quei gesti decisi. Qualcosa che non c'è mai stato, potrebbe giurarlo, ma che ora è vivo e presente e pulsante dentro di lui.
---
“È questo che vuoi?”
E Ned vorrebbe dire di no, che non è vero, che vorrebbe tutt'altro, che Rob è troppo ubriaco per dare a Ned quello che ha sempre voluto, quello che vuole con ostinazione, senza speranza. Vorrebbe urlare e scappare davanti alla consapevolezza che Rob abbia sempre saputo, magari ridendo di lui, di quello stupido sentimento e del suo stupido proprietario.


La stessa malattia di DonnieTZ

Rating: V.M. 14 • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Will e Hannibal vengono ripescati dalle acque del mare, le loro ferite vengono curate, ma una malattia più profonda sembra essersi impossessata di loro. Will ha paura di chiamarla con il suo nome, ma Hannibal saprà guidarlo in una scoperta che lui ha fatto molto tempo prima.
---
Ed è un rituale quello che si sta per consumare, perché Will ed Hannibal si avvicinano e si accarezzano. Piano prima, in punta di dita, con la delicatezza propria dell’attimo sacro. Poi con più forza, con bisogno e foga e urgenza. Le carezze diventano un contatto di corpi e le bocche scorrono sull’epidermide. Baciano, leccano, mordono.
Non è rimasto più nulla di sacro. È una blasfemia, un affronto a Dio stesso.
Si abbandonano al suolo, l’umidità che striscia addosso, il fiato che esce in nuvole pallide di vita. Le labbra di Hannibal tornano su Will, ad assaggiarlo come un pasto dopo giorni di digiuno, ad assorbirne l’essenza vitale.


Animo gentile di Echadwen

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:


Doveva aver paura pensò Elrond eppure, mentre le note dell'arpa risuonavano dall'altra stanza, sentiva di non poter provare timore nei confronti del secondogenito di Fëanor.
"Sei un tipetto coraggioso".
"Io?" quasi rise.
"Sì, proprio tu".


L'Ultima Moneta di Nemainn

Rating: V.M. 18 • 2 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

[Oriental Fantasy]

Ashur ha compiuto il peccato peggiore possibile: ha avuto paura.

Davanti alla Dea dai mille e nessun nome è fuggito, portando il disonore sulla sua famiglia. Ora ciò che lo aspetta è solo l'esilio, mentre suo padre, il generale delle mille fiere, gli toglie il nome, gli toglie l'onore, gli toglie le sue radici e gli concede l'unica cosa che a un esule è data: l'ultima moneta.


Perché sei tu, perché sono io di DonnieTZ

Rating: V.M. 14 • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Sherlock è un omega che non vuole esserlo.
John sente di non essere solo e soltanto "un alpha".
---
John era diventato un amico. Una novità che non finiva mai di sorprendere Sherlock, lasciandolo stranamente intontito davanti alle dimostrazioni di affetto del dottore. Un pasto cucinato dopo giorni di digiuno per un caso, una coperta tirata sulle spalle quando crollava sfinito sul divano, uno sguardo preoccupato quando Sherlock non riusciva a gestire gli effetti collaterali, diventando irritabile e agitato. Se John fosse stato un’altra persona, Sherlock le avrebbe chiamate stronzate da alpha.
Ma John era perfino più di questo...

 


I segreti della Neva di DeliaBluetales

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Questa storia è un'opera di fantasia, anche se si basa su fatti realmenti accaduti (l'assassinio dello zar Alessandro II) e le vicende di personaggi fittizi s'intrecciano a quelle di altri storicamente esistiti: il compositore Pëtr Il'ič Čajkovskij e la rivoluzionaria russa Sophia Perovskaja.

La storia mi fu ispirata da un contest indetto nel 2015 su EFP, "Le notti bianche di San Pietroburgo",  e si compone di 3 atti, secondo una struttura teatrale, o meglio operistica, di presentazione-sviluppo-scioglimento. La musica vi svolge un ruolo fondamentale, come l'ambientazione nella città di San Pietroburgo, di cui m'innamorai perdutamente quando la visitai alcuni anni fa.

Storia revisionata e rimossa dal self-publishing, di nuovo online solo su questa piattaforma.

Pubblicherò gli altri due capitoli a distanza di una settimana, sempre il sabato.


Il cuore di Gotham di Lillium

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Gotham è viva e pulsante. 


James Gordon lo ha scoperto a sue spese, ma non si è tirato indietro perchè tra loro è nato un legame indissolubile.


 


 


 


Ambientata nell'episodio: "Lo spirito del capro" (prima stagione)


Lily in the Valley di osprey_archer

Rating: V.M. 14 • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Nina dice ai dottori che il suo attacco è solo dovuto a droghe. «Uno dei ragazzi aveva delle pasticche con sé» racconta a sua madre, perché altrimenti lei non permetterà a Lily di tornare, e Lily viene ogni giorno con un bouquet. Gigli bianchi, gigli tigrati, mughetti.
{ Lily/Nina | What if? | traduzione di Hiraeth }


Six di __aris__

Rating: T • 0 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

Il destino dei figli di Crono era già deciso: a Zeus la superficie, a Poseidone i mari e a Ade l’Oltretomba. Ma se le profezie per i fratelli sembrano benevole, quella riservata ad Ade annuncia la fine del suo regno.
Storia ispirata al mito di Ade e Persefone. Spero che vi piaccia e che mi lasciate un commento .


The corpse di Chara

Rating: V.M. 14 • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Izzy Lightwood è l'anima della festa, non è un mistero per nessuno.
Per questo motivo Alec non si stupisce affatto quando, un sabato mattina come un altro, scopre di avere un cadavere abbandonato sul divano. È accaduto altre volte, dopotutto.
Quando, però, il suddetto cadavere inizia a gemere e bofonchiare nel sonno, mandandogli dei brividi inequivocabili lungo la schiena, Alec capisce che questa volta è tutta un'altra storia.


Il Portatore di Luce di __aris__

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Lui era stato il più bello ed il più fedele tra i figli di suo Padre fino a quando non venne cacciato. I suoi compagni, i suoi fratelli, combatterono strenuamente ma persero: alcuni morirono mentre gli altri furono cacciati assieme a lui. Mandati in un luogo buio ed oscuro, lontano dalla Luce perché gli occhi del Padre non si posassero mai più su di loro.



Imperium di _ArhiShay_

Rating: T • 2 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Vi fu un tempo in cui il potere dei Pokèmon Leggendari superava ogni immaginazione.

Gli umani erano stregati da quel potere, desideravano averlo, ed avidi provarono più volte ad impossessarsene per i propri fini, spesso malvagi ed egoistici. Vi fu una volta in cui riuscirono a mettere le mani sul potere di un singolo leggendario, e poco mancò per portare il mondo alla sua fine.

Fu allora che Arceus decise. Ma fu davvero una giusta decisione?

Questo nemmeno il Dio dei pokèmon poteva prevederlo.


Laki Maika'i di Echocide

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Laki Maika'i è il modo in cui ad Alola augurano 'Buona Fortuna' e sono due parole che Adrien, Marinette e Nino si sentono dire quando iniziano il loro giro delle isole.
Adrien è un ragazzo misterioso, che sembra fuggire da qualcosa.
Marinette è una giovane di Kalos, trasferitasi assieme ai genitori.
Nino è il protetto del Kahuna Fu, deciso a dimostrare il suo valore.
Tre ragazzi.
Tre destini che si uniscono in una regione piena di misteri.


Lo specchio di Felix di DeliaBluetales

Rating: T • 1 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

Questo è un piccolo tributo a Fanny Mendelssohn, compositrice e pianista, sorella del più noto Felix.

Storia scritta e pubblicata per la prima volta su EFP nel 2015 in occasione della Festa della Donna, pubblicata in self, poi rimossa per essere permanentemente pubblicata in questa piattaforma.