Login
Writer's Wing
Solo le migliori fanfiction
Titoli - V
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z Other




Storie

Violet di Padmini

Rating: T • 0 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

Sherlock è tormentato da uno strano incubo ricorrente. Non sa ancora che quel sogno presto avrà una parte importante nella sua vita e lo aiuterà a capire molte cose di se stesso. Perchè non riesce a fidarsi delle donne? Quali dolorosi ricordi sono racchiusi nella sua anima?
Non mi ricordo da quando ce l’ho. Forse da sempre. Ciclicamente è tornato per tormentarmi. Quindi, ciclicamente, sono ricaduto nel mi vecchio vizio. Non è sempre stato così. Mi ricordo che quando ero bambino c’era mia madre. Lei veniva in camera mia e mi consolava.


Vuoi scommettere? di Echocide

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Quindi se divento più alto di te...tipo così, mi sposerai, vero?
Che ne dici di vedere se quel momento arriverà realmente, tappetto?

Una scommessa fatta ingenuamente, da bambini, lega Adrien e Marinette: purtroppo, però, la vita li divide e i due si perdono di vista, non incontrandosi più.
Dopo sette anni, Adrien torna a Parigi e sembra più che mai determinato a vincere la scommessa che fece da piccolo...


Vengeance is mine di Sara Saliman

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Tu indossi mille maschere. Ma a volte le maschere che scegliamo dicono la verità su di noi.

Un gesto che nessuno si sarebbe mai aspettato dal dio del Caos.


Valerie di Stormwind

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

-Selvaggia, stante lì in fatale gesto di sfida, le mani tra i capelli, così misteriosa. Non posso, non riesco a fare a meno di ricordare il nostro primo contatto. Un volto cui si raccomandava l’anima sin da primo movimento. Elegante, raffinata come un jazz estivo. Eri Musica, o Valerie, musica che elevava il mio animo; ti bastò un attimo per travolgermi, solo un attimo bastò per sviarmi dal cammino del lucido ragionar  ed ora tra le mie braccia è rimasto da stringere lo spiacevole vento del rimpianto-
Uno scrittore, un passato mai domo e un amore perduto ancora vivido. La storia di Steve, trentenne disilluso e dalla carriera fallimentare, dei tumulti del governo della Thatcher, di città abbandonate a se stesse e giovani che lottano per il proprio futuro. Una penna e tanta voglia di narrare per scappare dai propri fantasmi, il desiderio di ricominciare a vivere.