Login
Writer's Wing
Solo le migliori fanfiction
Titoli - L
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z Other




Storie

La Strada Verso Casa di R_Roiben_R

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Ancora poco, solo qualche metro, e infine sarà libero.
--------------
«Tu chi sei?»
«Boogeyman, e tu?»
«Katherine»


La strada per El Fancazzismo di NanaLuna

Rating: V.M. 14 • 0 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

Questa che sto per raccontarvi è una storia di eroi moderni alle prese con demoni moderni: procrastinazione, abbiocco e ricerche di sette pagine.
Connie e Sasha, eroi poco volenterosi, partono per la loro impresa di un fine settimana con la più genuina delle volontà, ma perdono presto la retta via per raggiungere un'altra meta, a loro destinata in quanto Supremi Fancazzisti Del Pianeta Terra.
[Modern!Au. Springles!centered con tanto fluff, accenno implicito di AruAni nel finale] [Prima storia della "Springles Spree", pubblicata anche su EFP]


Late wishes di Arya Tata Montrose

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Chiuse gli occhi, portandosi i palmi delle mani a coprirsi le palpebre. Non poteva crederci. L’unico dannato aereo in ritardo sull’intero piano descritto dal–

«Fottuto aggeggio di merda»

Ochako spalancò gli occhi, ancora coperti dalle mani. Non poteva averlo detto ad alta voce. Un brivido di sudore si fece strada sulla sua schiena. Panico. Non poteva averlo urlato in mezzo alla sala. Quella non poteva– no, quella non era la sua voce.


Questa storia partecipa all'iniziativa "La notte di Tanabata" di Fanwriter.it


L’arte di bere il tè è un poema ritmato da movimenti armoniosi di Ofelia

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Mitsunari si era ormai abituato, per non dire arreso, alla sua convivenza con Yukimura. Certo, all’apparenza le loro differenze erano inconciliabili – partendo dal carattere e terminando con gli stili di vita, completamente agli antipodi – eppure ormai riuscivano a vivere insieme da diversi mesi e lui ancora non aveva provato l’irrefrenabile desiderio di saltargli alla gola.
{ Mitsunari & Yukimura + Masamune/Yukimura & Ieyasu/Mitsunari accennate | College!AU }
~ Questa storia partecipa al contest “Caffè o Tè?” a cura di Fanwriter.it! ~


Le mille vite di chi non usufruì mai neanche di una. di Becky2000GD

Rating: T • 1 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

La storia di quel che resta quando si sono già aperte tutte le parti, anche se in maniera ben poco convenzionale. La storia di mille altri mondi, e di come essi possano aver fatto breccia nel cuore di chi un posto suo non lo aveva mai trovato laddove aveva visto la luce per la prima volta. 


La pioggia negli occhi di Mistral

Rating: T • 4 Recensioni | 3 Kudos
Riassunto:

[Flash Fiction | 350 parole | introspettivo]
Partecipa alla Seconda Edizione della Writing Challenge indetta sul gruppo ufficiale di Writer's Wing.

Mi alzo in un lampo; dribblo pozzanghere come se fossero mine. Simone no: lui sembra Pippo dei cartoni animati quando si muove. Siamo fradici e fa pure freddo, ma chissene frega: ho una missione, io.

 


Ljubezen di diekonzept

Rating: T • 1 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Quanto è il dolore, quando l'amore è lasciato andare.


Ladro di cuori di Meraxes

Rating: T • 1 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Lui era sempre lì, con quell'aspetto da ragazzo, quelle sue mani mortalmente bianche e i folti capelli nero pece. Mi voleva, e nulla era cambiato.
E mi guardava con la determinazione famelica di una belva che avrebbe voluto divorarmi.
«Davvero hai creduto di potermi cancellare?»
Mi si era chiusa la gola quando avevo sentito di nuovo la sua voce.
Quel timbro roco e maliardo danzava sulle sue labbra piene e mi invitava a lasciarmi sbranare.
«Davvero hai creduto» Aveva continuato con un sorriso mordace, «che bastasse fingere di non vedermi per sottrarti a me


Līlā di Noruard

Rating: V.M. 18 • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:


Rimase ad ascoltare il sibilo del vento che graffiava la soglia trascinandovi sopra polvere e sterpaglie. Il cielo, confinato nella cornice della porta aperta sopra i campi, gli sembrava immenso, fertile di luci, e spaventoso.

SCAR/ OC


La pioggia all'alba di AThousandSuns

Rating: V.M. 14 • 4 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

Questa storia partecipa alla Writer's Wing challenge II edizione, indetta nel gruppo Facebook. Prompt: fratelli in un giorno di pioggia.

Teneva le gambe strette al petto e si voltò nascondendo il viso quando Gabriel si sedette accanto a lei. Si chiese se fosse stato un incubo o un attacco di panico a turbarla in quel modo, ma non osò domandare: «Ti stai inzuppando qui fuori» disse semplicemente; la pioggia primaverile sembrò cadere un po’ più fitta, come a prendersi gioco di loro.


Le mirabolanti avventure aeree del Lead Zeppelin di Frostales

Rating: T • 5 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

"C’erano solo due modi per sopravvivere a bordo di un dirigibile per più di qualche ora: Abituarsi al costante rumore o scendere al primo attracco e non tornare mai più."

 

~

 

Dirigibili che solcano il cielo delle capitali di tardo '800, capitani irascibili e ragazzini tuttofare dalla lingua più sciolta di quanto non sia opportuno per compensare al silenzio di meccanici perennemente infuriati e navigatori con un'eccessiva passione per il Rum. Questo e molto altro nelle mirabolanti avventure aeree del Lead Zeppelin, un racconto Steampunk in più capitoli!


La Sposa del Sole di flama87

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto: Ogni trecentosessantacinque anni, il Dio Sole sceglie una donna mortale da sposare e la indica ai suoi fedeli tramite il suo stemma. Compito dell'Ordine e di ogni cittadino sarà scovarla prima che ella compia trent'anni: verrà istruita alle pratiche del culto e, infine, condotta presso l'altare ove convolerà a nozze con il Dio, per onorare l'antico patto e scongiurare l'ira di quest'ultimo.
Eppure, nonostante il tempo sia giunto, la ventiquattresima Sposa non è stata ancora trovata e il tempo stringe. Così, messi con le spalle al muro, la Corona e l'Ordine sono in agitazione: ne faranno le spese tutti coloro accusati di eresia e di voler sabotare il Viaggio di Nozze.

E se fosse la Sposa a non voler essere trovata?

La Freccia Spezzata di MaddieLys

Rating: V.M. 14 • 1 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

L'hanno chiamata abominio.
L'hanno marchiata e scacciata, costretta a fuggire dai suoi stessi simili.
Le hanno tolto tutto quando era poco più di una bambina.
Ma Vanya è ancora viva. Duecento anni dopo l'esilio, si guadagna da vivere come mercenaria tra le vie di Tyrissa. Non immagina che un semplice furto le cambierà la vita.

  

La ladra tolse il mantello e sedette sulla parodia di divano con cui il padrone di casa aveva arredato quella specie di stanza che ambiva al titolo di appartamento. I lineamenti delicati del viso contrastavano con la severità degli occhi verdi, sormontati da sopracciglia sottili che contribuivano a darle un’espressione austera, quasi truce. I lunghi capelli neri, raccolti in una treccia, lasciavano scoperte le orecchie a punta e gli zigomi alti, che conferivano a quel viso affilato un che di selvaggio. « Devo fare un colpo nella casa di Mexen Nelinthar. » disse, tutto d’un fiato, e prese un lungo sorso per farsi forza.
Il ragazzo strabuzzò gli occhi dorati. « Intendi il mercante? Quello che controlla l’intera costa orientale di Myria? »
La mercenaria annuì e sorseggiò il liquore dolce, che le fece pizzicare la lingua.
« Ma è una pazzia! » protestò Balthasar.
« Che vale cinquecento khadìr. »
« Vanya, sii ragionevole: nemmeno tu puoi farcela. » la pregò il lynx. « Finirai per farti ammazzare. »
La donna fece ondeggiare il liquido nel bicchiere e sospirò. « Devo cambiare aria, Bal. » confessò. « Tyressa comincia a diventare pericolosa per me e non posso andarmene senza quei soldi. »
Il ragazzo annuì. Nonostante dimostrasse appena una ventina d’anni, il suo sguardo dorato tradiva quella maturità precoce che la strada dava a tutti gli sbandati come lui. « Come posso aiutarti? » chiese, rassegnato.
« Devi fare una cosa per me. »


La stessa malattia di DonnieTZ

Rating: V.M. 14 • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Will e Hannibal vengono ripescati dalle acque del mare, le loro ferite vengono curate, ma una malattia più profonda sembra essersi impossessata di loro. Will ha paura di chiamarla con il suo nome, ma Hannibal saprà guidarlo in una scoperta che lui ha fatto molto tempo prima.
---
Ed è un rituale quello che si sta per consumare, perché Will ed Hannibal si avvicinano e si accarezzano. Piano prima, in punta di dita, con la delicatezza propria dell’attimo sacro. Poi con più forza, con bisogno e foga e urgenza. Le carezze diventano un contatto di corpi e le bocche scorrono sull’epidermide. Baciano, leccano, mordono.
Non è rimasto più nulla di sacro. È una blasfemia, un affronto a Dio stesso.
Si abbandonano al suolo, l’umidità che striscia addosso, il fiato che esce in nuvole pallide di vita. Le labbra di Hannibal tornano su Will, ad assaggiarlo come un pasto dopo giorni di digiuno, ad assorbirne l’essenza vitale.


L'Ultima Moneta di Nemainn

Rating: V.M. 18 • 2 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

[Oriental Fantasy]

Ashur ha compiuto il peccato peggiore possibile: ha avuto paura.

Davanti alla Dea dai mille e nessun nome è fuggito, portando il disonore sulla sua famiglia. Ora ciò che lo aspetta è solo l'esilio, mentre suo padre, il generale delle mille fiere, gli toglie il nome, gli toglie l'onore, gli toglie le sue radici e gli concede l'unica cosa che a un esule è data: l'ultima moneta.