Login
Writer's Wing
Solo le migliori fanfiction
Generi: Fluff

Altri risultati: 61 eBook ePub, 3 Serie




Storie

Remember who you are; New! di Mistral

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

[Cast Shadowhunters | Dominic Sherwood & Matthew Daddario | child!Dominic (flashback) | One-Shot ]
"Ogni tatuaggio è parte della mia storia" spiegò Dom." Li ho scelti per raccontare pezzi del mio passato e ognuno di questi momenti mi ha insegnato qualcosa; non avrebbe senso cancellarli. Se non mi credi, scegline uno” insistette, mostrandogli le braccia. “Uno qualsiasi.”
Matt li studiò per qualche istante, chiaramente divertito dalla sfida implicita lanciatagli da Dom.
"Qual è stato il primo?" 


La strada per El Fancazzismo di NanaLuna

Rating: V.M. 14 • 0 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

Questa che sto per raccontarvi è una storia di eroi moderni alle prese con demoni moderni: procrastinazione, abbiocco e ricerche di sette pagine.
Connie e Sasha, eroi poco volenterosi, partono per la loro impresa di un fine settimana con la più genuina delle volontà, ma perdono presto la retta via per raggiungere un'altra meta, a loro destinata in quanto Supremi Fancazzisti Del Pianeta Terra.
[Modern!Au. Springles!centered con tanto fluff, accenno implicito di AruAni nel finale] [Prima storia della "Springles Spree", pubblicata anche su EFP]


L’arte di bere il tè è un poema ritmato da movimenti armoniosi di Ofelia

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Mitsunari si era ormai abituato, per non dire arreso, alla sua convivenza con Yukimura. Certo, all’apparenza le loro differenze erano inconciliabili – partendo dal carattere e terminando con gli stili di vita, completamente agli antipodi – eppure ormai riuscivano a vivere insieme da diversi mesi e lui ancora non aveva provato l’irrefrenabile desiderio di saltargli alla gola.
{ Mitsunari & Yukimura + Masamune/Yukimura & Ieyasu/Mitsunari accennate | College!AU }
~ Questa storia partecipa al contest “Caffè o Tè?” a cura di Fanwriter.it! ~


Ho misurato la mia vita a cucchiaini di caffé di Ofelia

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Red era ormai abituato ad avere la sorella minore in casa. Leaf d’altronde era cresciuta quasi attaccata alla sua gamba fin da quando aveva imparato a camminare, in perenne apprensione a causa del suo mutismo. Anche convincerla a fare il suo viaggio con i Pokémon era stato un vero dramma per lui e la mamma.
{ Red/Green + Leaf | WhatIfUniverse }
~ Questa storia partecipa al contest “Caffè o Tè?” a cura di Fanwriter.it! ~


Voce metallica di Teony

Rating: V.M. 14 • 2 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

 


Ultimo giorno alla U.A. ed ognuno lo vive a modo suo. Kacchan insulta come di consueto, Kyoka cerca di fronteggiare al meglio la relazione appena avviata, Shouto osserva in silenzio, Ochako elabora intricati piani per conquistare il cuore di Deku, All Might si dirige in tipografia ed Aizawa si impone di dormire nonostante il chiasso. Eppure tutti loro sono coinvolti in complicati dialoghi costituiti da 'visualizzato' e non risposta. La domanda da porsi è: come ne usciranno.


 


Imprinting di _ArhiShay_

Rating: T • 6 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

Lo chiamano “Imprinting”, quell'istinto primordiale con cui i draghi riconoscono la propria anima gemella, quella con cui passare l'eternità insieme. È come una catena indistruttibile che li unisce, il filo rosso del destino che lega per sempre due entità distinte, trasformandole in un'unica realtà.


La benedizione degli amanti che ad ogni drago piacerebbe provare.


Ma anche quella maledizione che vorrebbero evitare.


Daddy di Crateide

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

| Anna/Kristoff |

"- Non vedo l'ora che il nostro bambino possa ammirare la bellezza di Arendelle - disse Kristoff con un gran sorriso,volgendosi verso la moglie, per poi camuffare la voce e aggiungere - nemmeno io, papà! Non vedo l'ora di nascere!"


Sotto la pioggia di MaddieLys

Rating: T • 3 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

L’estate si arrende all’autunno e Vanya si lascia convincere da Ryev ad approfittare di quella che dovrebbe essere una bella giornata per giocare sulla spiaggia, ma qualcosa va storto.

 

La fragile porta che la separava dai suoi fantasmi personali era stata sfondata di nuovo. Era bastato un pianto in lontananza perché si accartocciasse su se stessa, al margine della strada, sotto lo sguardo quasi annoiato degli altri elfi.

 

Forse, pensava a volte, se non li avesse respinti, avrebbero continuato a preoccuparsi per lei, ma il solo contatto con loro – e con i sentimenti negativi che emanavano – era una coltellata; perciò ogni volta restava così, finché qualcuno non ricordava di chiamare suo fratello. E intanto le voci le toglievano la percezione del tempo.

 

 

 

[Partecipa alla Seconda Edizione della Writing Challenge indetta sul gruppo ufficiale di Writer's Wing su Facebook.]


Non c’è niente di più dolce di una tazza di caffè amaro di Ofelia

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Alza una mano, lasciando l’acqua produrre delle piccole onde. La stanza aveva preso un odore particolare. La sua idea di farsi il bagno con le foglie di tè che Aiolos conservava quasi con sacro riguardo non era stata affatto fallimentare. Percepiva quell’odore esotico penetrare nella sua pelle e nei suoi capelli, saturandoli con effetto all’apparenza permanente.
{ Saga/Aiolos | College!AU }
~ Questa storia partecipa al contest “Caffè o Tè?” a cura di Fanwriter.it! ~


Con la neve sciolta faccio bollire tè profumato di Ofelia

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Certe volte Irene non capiva affatto Teresa. D’accordo, erano diverse praticamente in tutto, dall’aspetto sino alle scelte che avevano fatto per il loro percorso accademico.
Teresa era la ragazza d’oro, voti perfetti, bellezza eterea, voce molto dolce e una determinazione di ferro. Rimanerne affascinati era praticamente impossibile. Non era di certo raro che alla porta del piccolo appartamento che condividevano si presentassero dei troppo determinati ammiratori che lei era costretta a scacciare malamente, per poter tornare a studiare, cercando di mantenere tutta la pazienza di cui disponeva. Se Teresa non fosse stata sua amica, sicuro avrebbe cacciato anche lei.

{ Teresa & Irene | College!AU }
~ Questa storia partecipa al contest “Caffè o Tè?” a cura di Fanwriter.it! ~


Animo gentile di Echadwen

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:


Doveva aver paura pensò Elrond eppure, mentre le note dell'arpa risuonavano dall'altra stanza, sentiva di non poter provare timore nei confronti del secondogenito di Fëanor.
"Sei un tipetto coraggioso".
"Io?" quasi rise.
"Sì, proprio tu".


Remember us di Little Redbird

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Questa cosa delle anime gemelle lui non l'aveva mai capita, comunque.
Soulmates!AU.


Di Promesse, Vino e Amore di Ormhaxan

Rating: T • 2 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

OS con protagonisti la coppia Arianna/Dioniso. Una Modern!AU, ambientata ai giorni nostri, in cui Dioniso è un ragazzo nato nell'Irlanda del Nord da una relazione extraconiugale che gestisce un wine bar e Arianna è una ragazza italiana che si è trasferita in Inghilterra.


Il Cinquantanovesimo minuto di Chiara71

Rating: T • 0 Recensioni | 0 Kudos
Riassunto:

Jilly| Romanticoperchénonfamaimale| Sentimentale| Amore Adolescenziale |Hogwarts1977 |tantolove

[DAL TESTO:] James Potter scende la mattina presto, alle 7:49 lascia il suo dormitorio, alle 7:55 siede sulla panca, versa i cereali a forma di gufo nella sua ciotola, prende il cucchiaio e alle 7:58 alza lo sguardo.

Esattamente alle 7:58 di ogni mattina, in quel breve secondo in cui alza lo sguardo verso la porta d'ingresso, qualcosa cambia.

Anche quel giorno è così.

Lo sa oramai. Non c'è ritardo, non c'è da quattro anni, da quando ha iniziato questa abitudine per infastidire, per mostrarsi un passo avanti. In automatico alza gli occhi in un preciso momento.

***

James il quel breve battito d'ali non si sente bello, non si sente carismatico, non si sente simpatico.

James si sente goffo, curvo e in imbarazzo per quel piccolo brufolo sul mento.

In quel breve momento James sospira e si sente solo un idiota.

Poi scatta il cinquantanovesimo minuto.


Violet di Padmini

Rating: T • 0 Recensioni | 1 Kudos
Riassunto:

Sherlock è tormentato da uno strano incubo ricorrente. Non sa ancora che quel sogno presto avrà una parte importante nella sua vita e lo aiuterà a capire molte cose di se stesso. Perchè non riesce a fidarsi delle donne? Quali dolorosi ricordi sono racchiusi nella sua anima?
Non mi ricordo da quando ce l’ho. Forse da sempre. Ciclicamente è tornato per tormentarmi. Quindi, ciclicamente, sono ricaduto nel mi vecchio vizio. Non è sempre stato così. Mi ricordo che quando ero bambino c’era mia madre. Lei veniva in camera mia e mi consolava.